fbpx
Vita da freelance

Come avviare un’attività freelance o libero professionista a tempo pieno

emanuele-paluzzi-visual-designer-ux-designer-freelance-frosinone-roma

||

Se stai cercando di avviare un’attività da freelance a tempo pieno ci sono un pò di cose da considerare.

Ad esempio: Come trovi i clienti? Hai già inquadrato la tua situazione fiscale? Partita IVA, INPS o altro? In caso di malattia come gestirai la cosa? E quando andrai in ferie chi si occuperà di tutto? All’inizio anche io mi chiedevo come gestire tutte queste cose, ma non ti abbattere con una buona organizzazione puoi fare tutto!

Perchè vuoi essere un libero professionista a tempo pieno?

Ecco i principali motivi per cui tutti vogliono diventare un freelance a tempo pieno:

  • Puoi lavorare da qualsiasi luogo
  • Puoi impostare il tuo programma di lavoro
  • Puoi scegliere i clienti e progetti a cui vuoi lavorare

Essere quindi un libero professionista a tempo pieno significa che avrai sempre il controllo sulla tua carriera e questo è sicuramete una cosa buona! Puoi prendere le decisioni su come e dove lavorare. Questo stile di vita ti permette di vivere alle TUE condizioni e di ottenere quello che desideri.

Ma siamo realisti: se non sai gestire al meglio il tempo, le finanze e la vita sociale ti potresti trovare in difficoltà!

Vediamo allora come creare una giusta impostazione di carriera da freelance.

Come fare soldi come freelance

Ci sono 6 fasi che ti aiuteranno a capire come puoi creare un flusso di cassa nella tua attività da freelance, e sono:

  • Stabilire un obiettivo
  • Creare un piano aziendale
  • Fare ricerca sul mercato in cui vuoi lavorare
  • Trova la tua nicchie e scegli i clienti giusti
  • Costruisci una rete di supporto, inclusi mentori e community online
  • Promuovi te stesso in modo coerente, costruendo relazioni con potenziali clienti che potrebbero avere bisogno del tuo servizio.

La chiave è essere corenti con il marketing in modo che le persone ti vedano come un professionista competente nel campo in cui operi. Puoi farlo creando relazioni con persone che conosci a eventi, conferenze del tuo settore o parlando con amici che conoscono altri che possono aver bisogno del tuo servizio.

Crea un pubblico (che ha bisogno del servizio che offri) prima di andare a tempo pieno

Costruire una community intorno al tuo servizio è essenziale perchè è il tuo primo passo per assicurarti che le persone hanno bisogno del prodotto o servizio che offri. È anche il miglior metodo che hai per assicurarti che la tua attività da freelance abbia successo. Quindi, come possiamo costruire il nostro pubblico?

Come costruire il tuo pubblico?

Sembra difficile, ma non lo è! Una strategia che puoi utilizzare è quella di trovare persone a cui piace già il tipo di contenuto che crei e chiedere a loro di condividerlo con i loro conoscenti, amici, parenti ecc..
Assicurati che ogni contenuto creato risponda ad un esigenza diretta del tuo cliente ideale e della community che stai creando.

Come gestire al meglio le tue spese da freelance

Libero professionista, Freelance o altro, sei a tutti gli effetti un imprenditore autonomo, quindi devi tenere traccia del denaro con cura! Devi gestire la tua amministrazione in modo efficace.

Puoi suddividere la gestione della tua attività imprenditoriale in 4 pilastri fondamentali:

  • Contabilità: se non hai idea di come gestire al meglio la tua contabilità, ad esempio: Fatture, Incassi, Spese, ecc.. ti consiglio di chiedere aiuto ad un consulente/commercialista che ti aiuti in tutto questo. Questo ti farà risparmiare tempo e molti grattacapi!
  • Gestione del Denaro: almeno che non hai qualcuno che paghi le bollette per te (cosa molto improbabile), gestire correttamente il denaro è essenziale se vuoi che anche tutto il resto funzioni senza intoppi! Ad esempio: se devi acquistare qualcosa devi essere sicuro che hai i fondi disponibili e che non intacchino soldi che sono stati destinati per altre cose come: tasse, pagamenti licenze, pubblicità, etc..
  • Gestione del Tempo: Prendi delle buone abitudini adesso, avere una routine è fondamentale per riuscire a non perdere tempo. Essere un freelance a tempo pieno ti richiederà un maggior sforzo e autodisciplina, cosi da non incorrere a tempi vuoti dove non sai cosa fare. Devi programmare come gestirai il tempo, quanto tempo utilizzerai per il lavoro, per lo svago e altre attività.
  • Tecnologia: Non aver paura di investire sulle tecnologie di cui hai bisogno. Investire su un computer/laptop che abbia un costo elevato se ne hai effettivamente bisogno, ti aiuterà a risolvere problemi come: assistenza, riparazioni, e altre difficoltà che possono insorgere. Inoltre non dimenticare di effettuare un Backup così da assicurarti che il tuo lavoro non vada perso in caso di problematica.

Il tempo è denaro.

Come impostare la tua giornata di lavoro per il successo

Eccoti alcuni suggerimenti per iniziare la tua attività di freelance a tempo pieno:

  • Imposta un programma. Essere un lavoratore autonomo significa avere la libertà di lavoro sempre e ovunque, ma se è qualcosa che ti rende difficile concentrarti e chiudere i lavori, devi impostare una routine che ti permetta di lavorare con tranquillità e che porti risultati a fine mese.
  • Assicurati di avere uno spazio tranquillo per lavorare da casa. Se hai deciso definitivamente di lavorare da casa, assicurati un posto con più privacy e tranquillità possibile. Specialmente se sei all’inizio della tua carriera da libero professionista, lavorare da remoto può rendere la tua crescita più difficile a causa delle distrazioni che potresti non controllare come la tv, social, mandare messaggi o altro.

Se lavori da remoto lavora molto sull’autodisciplina. Investi il tuo tempo con saggezza.

Come diventare un freelance di successo

Una delle cose più importanti da ricordare mentre lavori per diventare un libero professionista di successo a tempo pieno è che questo è un qualcosa che non accade dall’oggi al domani. Come ogni attività, avrai giorni buoni e giorni cattivi è normale!

Ti destreggerai anche tra più responsabilità e cercherai di mantenere un equilibrio nella tua vita. Per tanto è essenziale essere pazienti con se stessi durante questo processo iniziale, che alcune volte potrebbe richiedere più tempo.

Una seconda cosa che devi ricordare è che ci sono molti passaggi coinvolti nella costruzione della tua carriera da freelance di successo:

  • costruire un pubblico;
  • trovare lavoro;
  • gestire i clienti;
  • gestione del marketing per te stesso
  • mantenere i rapporti di lavoro con i precedenti datori di lavoro(se presenti)
  • networking con altri professionsiti del tuo settore;

Non lasciarti scoraggiare da tutto questo, con impegno e un continuo processo di miglioramento, potrai costruire la tua carriera da freelance!

Conclusione

Avere una vita da freelance è complicato, ma è anche tra i lavori più gratificanti. La cosa migliore che puoi fare è iniziare lentamente e pianificare attentamente la tua strategia di crescita. Inizia con il costruire il tuo pubblico e una base di clienti, risparmia i tuoi soldi e poi pensa di passare ad una vita da freelance a tempo pieno.

Vita da freelance
emanuele-paluzzi-visual-designer-ux-designer-freelance-frosinone-roma

Sono un freelance specializzato in servizi digitali per aziende che desiderano crescere e affermarsi nel mondo online.

Con anni di esperienza nel settore e una passione per la tecnologia e il design, aiuto le imprese a costruire una presenza digitale forte e riconoscibile.

Dal branding al marketing digitale, offro un approccio personalizzato e orientato ai risultati.

CATEGORIE

CONTATTI

Collaboriamo?